Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

PROCEDIMENTO DI VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO CON CONTESTUALE PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA "CENTRO IPPICO" UTOE 10 LE LAME

PROCEDIMENTO DI VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO CON CONTESTUALE PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA "CENTRO IPPICO" UTOE 10 LE LAME

Con istanza (prot. 5725 del 03.06.2016), la società DIOSCURI S.r.l. di Alduino e Giuseppe Botti ha richiesto al comune di Crespina Lorenzana una variante urbanistica, finalizzata alla riperimetrazione parziale del comparto denominato "Centro Ippico", per uniformare dal punto di vista procedurale e normativo l'intero intervento, ai fini dell'approvazione del Piano Attuativo di iniziativa privata soc. DIOSCURI S.r.l. costituito dal Paino Particolareggiato per lo sviluppo di un centro ippico esistente costituito da un complesso di fabbricati e manufatti tecnici.

Con D.G.C. n. 50 del 21.06.2016, il comune di Crespna Lorenzana ha dato mandato alla Area 3 - Pianificazione e assetto del territorio alla modifica del Regolamento Urbanistico, facendo propri i contenuti e le finalità della istanza presentata, procedendo alla riperimetrazione del centro ippico "Le Lame"; con lo stesso atto è stata confermata la composizione del Nucleo di Valutazione, per il procedimento di valutazione ambientale strategica (VAS) relativo alla variante urbanistica, 

La Determinazione n. 245 del 06.07.2016, ha nominato il sottoscritto come Garante della informazione e della parecipazione ai sensi dell'art. 3 del regolamento approvato con D.C.C. n. 19 del 07.08.2014.

Il materiale depositato per la variante urbanistica si compone dei seguenti elaborati: 

 

 

 

Il materiale depositato per l'approvazione del piano attuativo è il seguente:

Relazione tecnica

Norme tecniche di attuazione

Documentazione fotografica

Computo opere urbanizzazione

Bozza convenzione

Tavola 1

Tavola 2

Tavola 3

Tavola 4

Tavola 5

Tavola 6

Tavola 7

Tavola 8

Tavola 9

Tavola 10

Tavola 11

Tavola 12

Tavola 13

Tavola 14

Accessi strada pubblica

Calcolo Illuminotecnico

Verifica barriere architettoniche

Verifica Permeabilità DCRT 230

Verifiche idrauliche

In data 04 Agosto 2016 a cura del Responsabile del procedimento, è stato richiesto (sulla base della "Relazione motivata di assoggettabilità a VAS semplificata") apposito parere di assoggettabilità a VAS al Nucleo di Valutazione: il 02 Settembre 2016 il Nucleo di Valutazione della VAS ha prodotto il proprio parere in merito al procedimento di variante urbanistica.

In data 20/10/2016 la commissione urbanistica si è espressa favorevolmente con prescrizioni.

 In data 16/01/2017, agli atti dell’Ente al prot.460, il richiedente ed i progettisti incaricati hanno trasmesso la seguente documentazione per gli adeguamenti alle prescrizioni/pareri impartiti.

Relazione Integrativa

Computo Urbanizzazione

Norme tecniche di attuazione

Parere Acque

Parere Gas

Relazione e Calcolo Illuminotecnico

Scheda sistema Bioxplosion

Schema Convenzione Comune

Valutazione impatto acustico

Tavola 5

Tavola 6

Tavola 7

Tavola 8

Tavola 9

Tavola 10

Tavola 11

Tavola 12

Tavola 13

Tavola 14

In data 16/02/2017 la commissione urbanistica si è espressa favorevolmente con prescrizioni.

In data 09/03/2017, agli atti dell’Ente al prot. 2837, il richiedente ed i progettisti incaricati hanno trasmesso la seguente documentazione, al fine di ottemrerare alle sopra citate prescrizioni della Commissione Urbanistica.

Risposta alla Commissione

Relazione agronomica

Relazione pozzo

Schema convenzione

 

Il garante

Massimo Saleppichi

Tags: -